DI COSA SI TRATTA

La Legge 107/15 prevede quanto segue a partire dalle classi terze dell’a.s. 2015 / 2016:

art. 33.Al fine di incrementare le opportunità di lavoro e le capacità di orientamento degli studenti, i percorsi di alternanza scuola-lavoro di cui al decreto legislativo 15 aprile 2005, n. 77, sono attuati […] nei licei, per una durata complessiva di almeno 200 ore nel triennio. Le disposizioni del primo periodo si applicano a partire dalle classi terze attivate nell’anno scolastico successivo a quello in corso alla data di entrata in vigore della presente legge.
art. 35. L’alternanza scuola-lavoro può essere svolta durante la sospensione delle attività didattiche secondo il programma formativo e le modalità di verifica ivi stabilite […].
art. 38. Le scuole secondarie di secondo grado svolgono attività di formazione in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro, nei limiti delle risorse umane, finanziarie e strumentali disponibili, mediante l’organizzazione di corsi rivolti agli studenti inseriti nei percorsi di alternanza scuola-lavoro ed effettuati secondo quanto disposto dal decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81.”

Ulteriori chiarimenti sono stati forniti dal Ministero nella “Guida operativa all’Alternanza scuola-lavoro”.

Per quanto riguarda il nostro Istituto, chiarimenti e dettagli sono disponibili nella presentazione dedicata all’alternanza scuola-lavoro, di cui si raccomanda di prendere visione.

I referenti del Progetto Alternanza sono i Prof. Claudia Pierantoni e Filippo Bergonzoni

COSA SI DEVE FARE

1.     FIRMA DEL PATTO FORMATIVO
Genitori e studenti devono firmare e riconsegnare il Patto formativo entro il mese di marzo

2.     FORMAZIONE SULLA SICUREZZA
Gli studenti devono svolgere on line il videocorso Spaggiari di 4 ore sulla sicurezza nei luoghi di lavoro (gratuito) necessario per gli stage di alternanza scuola-lavoro in base alla normativa vigente. La data da cui sarà possibile frequentare il videocorso e tutte le informazioni relative verranno comunicate sul sito. Il corso dovrà essere concluso entro il presente anno scolastico.

3.     PRESENZA ALLE ATTIVITÀ CURRICOLARI
Gli studenti devono essere presenti alle attività curricolari proposte dalla scuola che rientrano nel monte ore dell’alternanza (vedi tabella).

4.     SCELTA DI UNO STAGE
Entro il mese di marzo, gli studenti in accordo coi genitori devono scegliere un’attività extra curricolare (stage) tra quelle proposte dalla scuola (vedi tabella), o presentare una proposta alternativa.

5.     FIRMA DELLA CONVENZIONE
Studente, genitore, scuola e soggetto ospitante firmano la convenzione.

6.     SVOLGIMENTO DELLO STAGE
Lo studente svolge le ore previste di stage. Eventuali assenze dovranno essere giustificate

7.     VERIFICHE E VALUTAZIONI FINALI
Lo studente, il soggetto ospitante e la scuola valutano il percorso di alternanza scuola-lavoro.


DOCUMENTI

Presentazione del Progetto Alternanza Scuola-Lavoro 15/16
Tabella Attività Curriculari
Tabella Stage Esterni
Guida operativa del MIUR all’Alternanza scuola-lavoro
Patto Formativo
Convenzione
Valutazione dei Rischi
Modello di Presentazione del Progetto
Competenze e Valutazione
Foglio Presenze

 

Altre news

Seconda tranche di lavori per il progetto “Apriti seSAMo!
Progetto “Apriti seSAMo!”