Giovedì 10 marzo i docenti Rizzoli, Ferraro e Vialli (storia dell’arte, sostegno e lettere) hanno accompagnato le classi Quarta e Quinta liceo alla Fondazione MAST per approfondire la riflessione sulle molteplici tematiche legate al Lavoro.

Attraverso un’accurata selezione della collezione fotografica proposta sotto il titolo «Un alfabeto visivo dell’industria, del lavoro e della tecnologia» i ragazzi sono stati condotti tra le opere di Dorothea Lange e Sebastião Salgado, con l’intento di entrare in contatto con le opere di artisti che hanno saputo interpretare le forme e gli spazi dedicati ai lavoratori nel corso del Novecento e dei primi anni Duemila.

In cammino nelle sale della Fondazione MAST gli alunni hanno potuto ragionare su un caleidoscopico alfabeto che rimanda al Lavoro e alle sue infinite sfaccettature.

La visita è il preludio per un approfondimento sullo Statuto dei Lavoratori, elemento essenziale del curricolo di educazione civica.

Altre news

Trekking Ca’ di Malanca
Gita Triennio Costiera Amalfitana
“The Tempest”, a play by La Dual Band: a review