Quest’anno due racconti della classe 2a liceo sono arrivati in finale alla quarta edizione del concorso “L’oggetto che non getto”, rivolto alle classi seconde, terze e quarte delle scuole di secondo grado della città di Bologna.

Il filo conduttore del progetto era la realizzazione di un sogno: i racconti dovevano essere ambientati a Bologna, ridare vita ad un oggetto dimenticato, inserendolo in una storia positiva e piena di speranza verso il futuro. Oltre 60 i racconti partecipanti.

Le alunne sono Greta Franchi con il racconto “Sempre in viaggio” e Anna Castellani con “Un cuore per gli altri”.

Altre news

Sportello di Fisica – Biennio
Sportello di Matematica – Biennio
Back to School – Emilia-Romagna in Zona Gialla