Il Decreto-Legge n. 52 del 22 aprile 2021 aggiorna le misure in vigore sul territorio nazionale: dal 1° maggio al 31 luglio 2021 si applicano le disposizioni già definite nel DPCM del 2 marzo 2021 come integrate dal DL.
Il DL ripristina le zone gialle a partire dal 26 aprile 2021 e consente gli spostamenti in entrata e in uscita dai territori delle Regioni e delle Province autonome che si collocano nelle zone bianca e gialla. Istituisce la certificazione verde per gli spostamenti da e verso zone arancioni o rosse.

L’ordinanza del Ministero della salute del 23 aprile 2021 assegna l’Emilia-Romagna alla  zona gialla  da lunedì 26 aprile 2021.

Dal 26 aprile e fino alla fine dell’anno scolastico 2020-2021 è assicurato in presenza sull’intero territorio nazionale lo svolgimento dei servizi educativi per l’infanzia e dell’attività scolastica e didattica della scuola dell’infanzia, della scuola primaria (elementare) e della scuola secondaria di primo grado (medie).

In zona gialla le istituzioni scolastiche secondarie di secondo grado (scuole superiori) adottano forme flessibili nell’organizzazione dell’attività didattica affinchè sia garantita l’attività didattica in presenza almeno al 70% (fino al 100%) della popolazione studentesca mentre la restante parte della popolazione studentesca delle predette istituzioni scolastiche si avvale della didattica a distanza.

Per quanto riguarda il SAM questo significa che:
– nulla cambia per la Scuola dell’Infanzia, Primaria e Secondaria di 1^ grado che rimangono completamente in presenza con orario pieno
– al Liceo tornano in presenza con orario pieno (fatte salve diverse disposizioni particolari) tutte le classi.

Sul sito della Regione Emilia-Romagna tutte le altre misure in vigore e le relative FAQ a questo LINK

Altre news

Sportelli e Corsi di supporto allo Studio 21/22
5^ Trekking Filosofico – Triennio
Corso di allineamento – 1^ Liceo