Quest’anno ricorre il ventesimo anniversario della nascita della Fondazione Sant’Alberto Magno.
Nel settembre 2001, infatti, l’Istituto viene riconosciuto come Scuola Paritaria e il 17 aprile 2002, sulla spinta di un vasto movimento cittadino che non volle disperdere un patrimonio così prezioso, si costituì la “Fondazione S. Alberto Magno”.
La Fondazione nasce con la finalità di sostituire la Congregazione delle Suore Domenicane nella gestione dell’Istituto e per ereditarne il progetto educativo e didattico, garantendo così la continuità del carisma domenicano, orientato al rispetto dei valori umani e cattolici in una scuola libera e ben integrata nel tessuto sociale del territorio. L’Istituto continua ancora oggi la propria attività educativa distinguendosi per la qualità dell’intervento svolto, soprattutto nell’ambito della formazione dell’individuo e del potenziamento delle sue reali capacità.

In occasione di tale ricorrenza l’Istituto vuole realizzare alcuni eventi che vedono coinvolti famiglie e studenti e che si attueranno nel mese di novembre 2022. Il primo sarà l’apertura dell’anno scolastico, che, come da tradizione, avverrà il 15/11/2022, festa di Sant’Alberto Magno, con la celebrazione di una messa presso la basilica di San Domenico alle ore 10,00, cui parteciperanno tutti gli studenti della scuola, i docenti e naturalmente i genitori che vorranno essere presenti.

Dopo il successo e il gradimento della conferenza tenuta lo scorso anno dal prof. Ivano Dionigi, abbiamo pensato di ripetere quest’esperienza, organizzando un incontro che ci consenta di approfondire l’ideale del nostro spirito educativo, il Nuovo Umanesimo. Pertanto, nello stesso giorno 15/11/2022, alle ore 18,00, presso la suggestiva sala Bolognini del convento di San Domenico, il Prof. Stefano Zamagni, Docente di Economia Civile e Adjunct Professor of International Political Economy alla Johns Hopkins University, terrà una lectio magistralis dal titolo: “Il progetto neo-umanista europeo: sfide e possibilità di realizzazione”.

Una tematica sicuramente interessante in un momento storico in cui la dinamica sociale è andata sempre più complicandosi e l’idea dell’homo oeconomicus sembra non bastare più.
In ragione di tale crisi, voci autorevoli tra cui quella del prof. Zamagni, richiamano alla necessità di un recupero del valore umano e auspicano la realizzazione di una prassi economica e politica che sappia coniugare individuo e comunità, libertà e fraternità, mercati e vita civile, contratto e gratuità.

Dopo l’evento ci sarà un piccolo momento di convivialità a conclusione della serata.

Il Coordinatore Didattico
Prof. Giuseppe Caruso

Programma
S. Zamagni, Il progetto neo-umanista europeo: sfide e possibilità di realizzazione
Martedì 15 Novembre 2022, ore 18.00
Salone Bolognini, Convento di San Domenico, piazza S. Domenico 13, Bologna

Ingresso libero fino ad esaurimento posti.
Si prega di confermare la propria presenza inviando una mail a:
eventi@istitutosalbertomagno.it.

Altre news

Il progetto neo-umanista europeo – Lectio 15 Nov 22
Tu chi Sei? – Lectio 15 Nov 22
Tu Chi Sei? – Lectio Magistralis