Per il sesto anno consecutivo la scuola media Sant’Alberto Magno, in collaborazione con il sig. Sergio Gardini del CAI di Bologna, ha organizzato l’ormai tradizionale uscita di inizio anno in “alta quota”.

La meta scelta per quest’anno è stata il lago del Brasimone, da raggiungere dopo una bellissima camminata tra le colline del parco che lo circondano, partendo da Castiglione dei Pepoli. Come sempre una splendida giornata tra sentieri, boschi e allegre risate dei ragazzi, sotto la guida di Sergio, pronto ad illustrare la natura con le sue bellezze e a raccontare aneddoti e storie imperdibili dei luoghi attraversati.

Quest’anno, inoltre, la camminata è stata arricchita della visita al Museo di Castiglione dei Pepoli. I ragazzi, infatti, si sono alternati nelle sale del museo, gestite dai volontari, per conoscere l’evoluzione del territorio dalla preistoria ad oggi, l’evoluzione degli insediamenti umani con le sue attrezzature di lavoro e di coltivazione, ed, infine, per tastare con mano i reperti della seconda guerra mondiale, che tanto fortemente ha toccato questo territorio e i suoi abitanti.

Una magnifica giornata tra cultura e natura, senza cellulari o attrezzi tecnologici vari a distogliere lo sguardo dagli splendidi paesaggi incontrati.

La scuola tutta e i suoi docenti ringraziano ancora di cuore Sergio, il CAI e le sue guide per la sua instancabile disponibilità e generosità… in attesa della prossima avventura.

Il referente del progetto è il prof. Alessandro Righetti, docente di Scienze Motorie e Sportive presso la scuola secondaria di I e II grado dell’Istituto S. Alberto Magno

 

img-20160928-wa0001

img-20160928-wa0004

Altre news

Mbot Rally Challenge
la 2^ Media a FICO
Spaghetti Bridge Competition 2022