AGGIORNAMENTO: Ordinanza regionale aggiuntiva: dal 7 maggio spostamenti in ambito regionale, anche insieme a persone conviventi

Il presidente della Regione, Stefano Bonaccini, ha firmato una nuova ordinanza che interviene sugli spostamenti possibili attraverso indicazioni in vigore dal 7 maggio.

Novità anche sull’attività sportiva, permessa in strutture e circoli sportivi purché in spazi all’aperto e senza contatto fra gli atleti. Ammesse anche le attività sportive acquatiche individuali, con l’accesso agli specchi d’acqua che potrà avvenire secondo modalità fissate dalle singole amministrazioni comunali.

Il riassunto dell’ordinanza sul SUL SITO DELLA REGIONE e qui il testo integrale dell’ORDINANZA.


Le misure in vigore da Lunedì 4 Maggio, nella Regione Emilia-Romagna e in particolare nella città di Bologna.

Il Presidente del Consiglio ha firmato il Dpcm (26 aprile 2020) che aggiorna dal 4 maggio le misure di contenimento in vigore. In Emilia-Romagna le misure sono integrate dalle ordinanze n.73 e 74 del presidente della Giunta.

Il Sindaco di Bologna ha firmato tre ordinanze a tutela della salute pubblica, che introducono in qualche caso misure più restrittive rispetto ai provvedimenti nazionali e regionali. (ordinanza 9 marzo 2020, ordinanza 11 marzo 2020, ordinanza 12 marzo 2020).

Chi non rispetta le misure di contenimento della diffusione del coronavirus rischia una sanzione amministrativa da 400 a 3.000 euro.

Sul sito del Comune di Bologna è presente un riassunto dei provvedimenti emanati e le risposte alle domande più frequenti circa le misure adottate: Limitazioni e Azioni

Altre news

Nuovo DPCM – 19 Ottobre 2020
Sierologici Gratuiti per Studenti
Oltremodo – Corso di Formazione